Monthly Archives: April 2012

vino

Tanto di cappello ai signori Rotschild di Château Lafite!
I Rotschild sono noti per saper trasformare in oro tutto quello che toccano, e infatti nell’avito castello nelle campagne del Bordeaux questi nobili signori fermentano con perizia uno dei migliori vini del mondo, il Château Lafite Rothschild.

vino

Una premessa: l’ufficio dell’Industria e del Commercio ha constatato che una bottiglia di vino importato arriva in porto mediamente a 15 RMB per essere viene rivenduta al dettaglio dopo vari passaggi a 562 RMB!
Quasi 40 volte…
DI fronte a questi numeri, l’Ufficio dei diritti dei consumatori della provincia dello Zhejiang ha sentenziato con flemma olimpica che il consumo di vino rosso conferisce status sociale.
Torniamo ai signori Rothschild: in Europa una bottiglia vale dagli 800 ai 1000 EUR a seconda dell’annata, e in Cina mediamente costa 15000 RMB, che al cambio odierno fanno 1822 EUR.
Questo fatto già da solo ha del miracoloso, ma l’articolo prosegue elencando un altro fatto che in altri tempi avrebbe portato all’immediata beatificazione.
Eccolo qui: in pieno spirito di emulazione della moltiplicazione dei pani e dei pesci, la produttività della tenuta Lafite si aggira intorno alle 200mila bottiglie, ma in Cina vengono consumate ogni anno almeno un milione di bottiglie!
Non so se elevare un plauso all’imprenditorialità dei cinesi o supirmi nuovamente di quanti ricchi sfondati ci siano in Cina.
Comunque, il Vaticano non ha di che preoccuparsi: alla fine dell’articolo viene esposto un ampio giro di contraffazione di vini importati.
Mi viene da dire che sembra di essere a Striscia la notizia…